L’aggressione al gazebo della Lega è un gesto vergognoso

19 Maggio 2019 L’aggressione al gazebo della Lega è un gesto vergognoso

La notizia dell’aggressione al gazebo della Lega in piazza Sant’Oronzo è allucinante: hanno distrutto tutto e ferito al volto una ragazza. Sono sconcertato. La democrazia è in pericolo.
Non possiamo accettare impassibili gesti come questo.
Gli autori devono essere individuati e assicurati alla giustizia.
Ognuno può esprimere il proprio parere, la propria idea, guai se così non fosse, la Lega può piacere oppure no, mai però usare la violenza. Questo è il frutto del clima di odio della sinistra verso la Lega e verso Matteo Salvini.
Tutte le forze politiche impegnate nella tornata elettorale del 26 maggio a Lecce adesso devono condannare il gesto perché lo ripeto, non sottovalutiamolo, la democrazia è in pericolo.
A Mario Spagnolo ed a Damiano Vicentelli, organizzatori, e a tutti i presenti al momento dell’aggressione va la mia incondizionata solidarietà.

#democrazia #libertà

Lecce, 19 maggio 2019

Paolo Pagliaro