Fondo per adeguamento impianti sportivi di parrocchie e oratori, presentata mozione: “Risorse da rimpinguare”

15 Aprile 2021 Fondo per adeguamento impianti sportivi di parrocchie e oratori, presentata mozione: “Risorse da rimpinguare”

Le parrocchie e gli oratori rappresentano presìdi di contrasto alla povertà educativa, e per questo meritano di essere sostenuti nel loro compito educativo, che si esprime attraverso attività di doposcuola e socializzazione, ma soprattutto attraverso lo sport. Campetti di calcio e cortili diventano luoghi preziosi per sottrarre bambini e ragazzi a rischio alla strada. Giusto che la Regione dia il suo contributo a queste attività, attraverso finanziamenti per il potenziamento del patrimonio impiantistico sportivo, l’adeguamento alle norme di sicurezza, l’eliminazione delle barriere architettoniche e gli ampliamenti degli oratori parrocchiali.
Ma questi fondi non sono sufficienti: molte parrocchie, pur essendo state ammesse a finanziamento in base alla graduatoria del bando per il 2020, non hanno ricevuto neppure un euro per esaurimento delle risorse. Ecco perché ho presentato una mozione, che impegna la Regione Puglia a rimpinguare il fondo dell’Asse 3 – Azione 6 destinato a finanziare interventi di ristrutturazione e manutenzione straordinaria degli impianti sportivi e delle strutture oratoriali gestite dalle parrocchie, in modo che tutte le domande accolte possano essere finanziate.
Credo sia un intervento necessario per sostenere questi luoghi di aggregazione sana e di educazione allo sport come strumento di contrasto alla devianza, anche per impedire il definitivo abbandono di impianti che vanno sottratti all’incuria del mancato utilizzo e all’opera devastatrice dei vandali. D’altronde lo prevede una legge regionale – la 33 del 2006 – che riconosce la funzione educativa, formativa, aggregativa e sociale svolta dalle parrocchie nelle comunità locali, in relazione al mondo giovanile e adolescenziale
Cortili, campi da gioco e sale parrocchiali sono scuole di vita, e meritano pertanto cura e manutenzione adeguate, con impegno di risorse adeguate. Sono convinto che questa mia mozione possa trovare la massima condivisione in Consiglio regionale, e indirizzare la Giunta a dare priorità a questi interventi stanziando le risorse aggiuntive necessarie.

 

Lecce, 15 aprile 2021

 

Paolo Pagliaro

Consigliere regionale-Capogruppo LPD

Presidente MRS